ARTE - CORSO A

Corso di 8 lezioni coordinato dalla Prof.ssa Teresa Leoni Zanobini
e condotto insieme alla Dott.ssa Silvia Panichi

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °

Per celebrare i trent’anni dell’Università del Tempo Libero di Pistoia, il cui motto è “Insieme per la cultura”, il corso inizierà con una lezione dedicata a Matteo Marangoni, l’autore dei famosi libri “Come si guarda un quadro” (1927) e “Saper vedere” (1933), che sono stati una guida ineguagliabile alla lettura delle opere d’arte: i lettori di ogni livello culturale sono stati avviati a superare schemi e pregiudizi tradizionali, a cogliere dei singoli artisti l’autonoma originalità e a comprendere la ragione d’essere di ciascuna opera. Su questi presupposti si sono svolte, del resto, le lezioni dei nostri corsi e sono quelli cui ci atterremo anche in questo trentesimo anno di presenza.
Seguiremo un triplice percorso di analisi: i rapporti intercorsi tra allievo e maestro, in alcuni casi emblematici; le opere dei numerosi artisti quattrocenteschi che dipingendo le favole del grande poeta romano Ovidio riscossero l’entusiastica ammirazione delle coltissime corti italiane; le rappresentazioni che, in epoche diverse, hanno fissato la tragica fine di grandi eroine della storia e le vicende personali e le valutazioni critiche di pittrici dalla straordinaria personalità.

                                                                             

ORE 17,00

Lun. 25 Mar. – IL CONTRIBUTO DI MATTEO MARANGONI ALLA CRITICA D’ARTE (Prof.ssa T. Zanobini).

Lun. 01 Apr. – LA DECORAZIONE DI PALAZZO SCHIFANOIA A FERRARA e la pittura ferrarese del secondo Quattrocento (Dott.ssa S. Panichi).

Lun. 08 Apr. – GIOVANNI BELLINI (1433 circa – 1516), alle origini della grande pittura veneta (Dott.ssa S. Panichi).

Lun. 15 Apr. – ANTONELLO DA MESSINA (1430 – 1479): il dialogo con la pittura fiamminga (Dott.ssa S. Panichi).

Lun. 06 Mag. – PERUGINO E RAFFAELLO A CONFRONTO: la vicenda non insolita dell’allievo che supera il maestro (Prof.ssa T. Zanobini)

Lun. 13 Mag. – DUEMILA ANNI DALLA MORTE DI OVIDIO: il racconto dei suoi miti nella tradizione figurativa (Dott.ssa S. Panichi).

Lun. 20 Mag. – DARSI LA MORTE IN PITTURA: DA CLEOPATRA A OFELIA, la triste fine delle eroine tragiche (Dott.ssa S. Panichi).

Lun. 27 Mag. – UN OMAGGIO ALLE “PITTRICI”: storie personali e valutazioni critiche (Dott.ssa S. Panichi).

Un trentennio di lavoro insieme: conclusioni (data da concordare).

Torna su