LA GEOGRAFIA UMANA

Corso di 4 lezioni coordinato e condotto dal Prof. Gualtiero Serri

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °

La geografia tradizionale era incentrata sulla descrizione di fenomeni naturali, sulla loro collocazione, su raccolta di dati e nomi disposti in monotoni elenchi da memorizzare che la rendevano una materia poco interessante, noiosa e scarsamente formativa.,
La geografia umana, invece, indaga il rapporto uomo-ambiente, ricerca le cause e le spiegazioni dei fenomeni, le interrelazioni e gli influssi costanti che possono portare anche a conseguenze non prevedibili.
Alcuni di questi fenomeni saranno oggetto delle varie conversazioni e avranno inizio dalle situazioni più semplici per arrivare a quelle più complesse che oggi caratterizzano la vita di ognuno di noi, come l’esplosione demografica, l’inquinamento, le migrazioni, ecc.

Ore 17,00

Mer. 06 Feb. – INTRODUZIONE – CARATTERISTICHE, TEMI, SCIENZE AUSILIARIE – Breve storia.

Mer. 13 Feb. – LE DINAMICHE DELLA POPOLAZIONE - le migrazioni.

Mer. 20 Feb. – LA GEOGRAFIA DELLA FAME - L’inquinamento e i fenomeni naturali non prevedibili (vulcani, terremoti, ecc).

Mer. 27 Feb. – LE CITTA’, LE CONURBAZIONI - La programmazione economica e sociale.


Torna su